Workshop di Nova Siri, le valutazioni alla chiusura

Continuano gli incontri tra la domanda e l’offerta turistica organizzati dall’Apt Basilicata. Si è concluso nei giorni scorsi, presso l’Hotel Imperiale di Nova Siri, il workshop “Dai Sassi di Matera ai lidi della Magna Grecia” dove 15 operatori locali hanno avuto l’opportunità di incontrareface to face”7 buyers provenienti da tutta Italia. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Piot Metapontino e il Piot Matera, dimostrando ancora una volta gli ottimi risultati delle sinergie tra la parte pubblica e privata.

Dopo un primo approccio alla Borsa Mediterranea del Turismo, tenutasi a Napoli dall’1 al 3 aprile scorso, sette importanti Tour Operators provenienti da tutta Italia sono stati invitati dall’Agenzia di Poromozione Turistica in un tour in Basilicata dal 6 al 9 maggio. L’itinerario si è svolto con visite guidate dai Sassi di Matera alle bellezze archeologiche del metapontino con la visita di diverse strutture ricettive e l’incontro con operatori locali.

“Il prodotto turistico Basilicata -ha detto Denis Smoquina dell’associazione Promozione Turismo Associato di Roma– comincia a farsi strada grazie, e soprattutto, a una nuova visione politica e manageriale del settore. Le potenzialità sono alte, ma molto dipende dalla capacità promozionale messa in campo. Nonostante il ritardo -conclude Denis- è molto visibile l’investimento dei privati e, in particolar modo, l’ottimo lavoro che stanno facendo le istituzioni”. Anche Mimmo Santoro dell’associazione Assicral Italia di Molfetta si è complimentato per la direzione intrapresa: “Quello che abbiamo fatto per la Puglia sarà fatto per la Basilicata. Grazie agli stimoli e agli incentivi che ci giungono dall’Apt, noi ci siamo dati l’obiettivo di portare questa regione almeno agli stessi livelli turistici di quella pugliese”.

I 15 operatori locali, individuati dai Piot, hanno potuto constatare personalmente il grande interesse per il prodotto Basilicata, discutendo con i buyers delle modalità e dei prezzi durante il workshop delle 17 e 30 nella sala congressi dell’Hotel Imperiale di Nova Siri marina. Ultima e fondamentale tappa del tour degli addetti ai lavori nazionali. L’incontro si è chiuso col saluto del Presidente Federturismo e del consorzio operatori turistici del metapontino, nonché vicepresidente del consorzio “Lucania turismo doc”, Giovanni Matarazzo: “Tutti i workshop con la finalità di divulgare e promuovere i nostri luoghi e le nostre strutture ottengono sempre ottimi risultati. Il grande merito va all’Apt Basilicata e alle sinergie di marketing territoriali che è stata capace di instaurare. Questo percorso intrapreso è il miglior biglietto da visita per illustrare le nostre risorse. I nostri operatori -ha concluso il presidente Matarazzo- hanno risposto con entusiasmo e positività agli incontri con i professionisti del settore, infatti, il nostro territorio riesce a essere sempre più dinamico nonostante la crisi”.

Il workshop ha trovato il suo lieto fine con la promessa di un ritorno in Basilicata a settembre dei sette T.O. per visitare il Tirreno e il Pollino e con la possibilità d’essere ospitati nelle strutture ricettive del metapontino a fine stagione e di degustare l’enogastronomia lucana.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana