Profughi in Basilicata, Belisario (Idv): no a nuova Guantanamo

Il senatore Felice Belisario (Idv)

Sulla vicenda degli immigrati profughi del nord Africa si registra un intervento del senatore Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato. “La Basilicata -afferma il parlamentare lucano dipietrista- è stata tra le prime regioni a chiedere allo Stato di poter ospitare profughi dal Nord Africa per poter alleviare le loro sofferenze e quelle della popolazione di Lampedusa. Avevamo così inteso sopperire alle carenze del governo che ha lasciato incancrenire la situazione prima di intervenire”. Poi il senatore Bellisario riprende: “Qualche sospetto che al centro di accoglienza di Palazzo succedesse qualcosa di strano lo avevamo avuto immediatamente, tanto è vero che decisi, grazie al mio status di parlamentare, di andare a visitare immediatamente quel centro ma mi fu negato l’accesso. Potei entrare solo la settimana successiva, e solo dopo aver presentato un’interrogazione e aver chiesto conto al ministro del rifiuto. Ci indignammo e fummo nettamente contrari alla sua trasformazione in Cie, non era quello che i lucani avevano immaginato nella loro tradizionale cultura dell’accoglienza. A questo punto – conclude Belisario – la verità deve venire immediatamente a galla e ha fatto bene il presidente De Filippo a chiedere conto dell’accaduto. Non aver informato la Regione è stato un atto arrogante e fuori legge. Ora dobbiamo sapere la verità perché non permetteremo che nella nostra regione possa impiantarsi una nuova Guantanamo”.

 

Print Friendly, PDF & Email

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana