“Alla luce del sole”: presentazione all’Università di Basilicata, venerdi 16 dicembre

Il viaggio negli Atenei del Sud, la ricerca del dibattito a più voci soprattutto tra i giovani, tra le “menti” del futuro, continua in Basilicata. Il progetto che ruota intorno al libro “Alla luce del sole” edito da “Qulture Edizioni” e scritto da Vincenzo Carlo La Regina, con la collaborazione della giovane Claudia Cerbino, doveva, nelle iniziali prospettive, essere un itinerario di incontri e confronti. E così continua ad essere.

Dopo la presentazione dello scorso mese di maggio presso l’Università degli Studi di Salerno, il prossimo 16 dicembre il dibattito conoscerà il contesto dell’Università di Basilicata, a Potenza ed anche questa volta godrà di un parterre d’eccezione. Oltre agli autori, interverranno Aldo Pugliese – professore ordinario di Politica economica presso la Facoltà di Economia dell’Università della Calabria, Ettore Bove, Professore ordinario di Economia e politica agraria all’Università degli Studi della Basilicata, Luigi Rossi, Preside Facoltà di Scienze Politiche Università di Salerno, Pierpaolo Grezzi, Direttore “Qulture Edizioni”.

L’evento si svolgerà a partire dalle ore 16, presso l’Università degli Studi della Basilicata, Polo

Francioso, presso l’aula Ippodamo da Thuri.

“Alla luce del sole” è un volume che racconta la riflessione obiettiva e, se vogliamo, schematica perché puntuale della realtà, che ha un presupposto fondamentale e lo si può leggere nell’introduzione: la difficoltà di inserirsi in una società impregnata di pregiudizi, l’utopia dell’uguaglianza, la necessità di umanizzare i comportamenti.

I ricordi dell’infanzia diventano, allora, quelle “lezioni di vita” che, negli anni, avrebbero riempito di significato vero le prospettive di cambiamento. Un racconto ed una riflessione che uniscono l’esperienza di lavoro ma, soprattutto, di vita dell’autore, con la freschezza e la giovinezza della co-autrice Claudia Cerbino, a dimostrazione di quanto la collaborazione e lo spazio che oggi l’Italia deve dedicare ai giovani talenti, non debba essere soltanto un facile pensiero che si consuma nella demagogia.

La Regina è lucano, originario di Rotonda, laureato in Medicina Veterinaria prima e in Medicina e Chirurgia dopo, è stato direttore sanitario dell’ASL di Lagonegro e promotore di studi e progetti per garantire una sanità più umana. Attualmente è presidente della Fondazione F.A.R.E. Sud, con sede a Roma, che si occupa (come indica l’acronimo) di Formazione, Ambiente, Ricerca e Energie, e presiede anche il Ce.St.Ri.Me. – Centro Studi e Ricerche Mercure Onlus, con sede a Rotonda, dove collabora con tanti giovani professionisti lucani.

“Vogliamo partire-dice La Regina- da quella che è perfetta fucina del sapere e delle nuove generazioni rivolte verso il futuro: l’Università. Prima a Salerno, ora a Potenza, poi in Calabria. Per dare voce e protagonismo al Sud”.

Print Friendly, PDF & Email
Giovanni Gallo

Giovanni Gallo

Laureato in comunicazione multimediale, giornalista ed esperto di comunicazione. Ipertecnologico, la cosa che non può mancare nella sua vita è internet. È sempre più convinto che la rete realizzi gli ideali illuministici della conoscenza, dando vita, finalmente, a quell'intelligenza collettiva da sempre inseguita. Ama il cinema e Stanley Kubrick, il teatro e Samuel Beckett, lo sport e Roberto Baggio. Ha il vizio dell'Inter e un solo imperativo: amala! Ha già un impegno per la vecchiaia: finire di leggere i circa tremila volumi di cui si compone attualmente la sua personale biblioteca.