La via lucana del benessere

basilicataLa via lucana del benessere rappresenta un percorso tra le specie vegetali della Basilicata aventi proprietà benefiche per la salute umana. Intraprendere tale cammino equivale a prendere coscienza di quanto la nostra regione sia in grado di fornire, attraverso le sue risorse, risposte adeguate a disordini del comportamento alimentare, obesità in primis.

Quest’ultima rappresenta ad oggi una vera e propria emergenza sociale dei Paesi industrializzati, da inquadrare in un contesto ben più ampio di quello regionale, al minimo, all’interno dei confini nazionali.

Ebbene, l’inquadramento nazionale dell’obesità fa conseguire al territorio lucano la triste maglia nera italiana: all’interno della nostra popolazione il 34% degli uomini e ben il 42% delle donne vivono una condizione di sovrappeso, il 12,7% di obesità grave (dati Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo”, Potenza).

Un soggetto obeso non è solo o necessariamente un 04individuo che “mangia troppo”, ma è anche colui che introduce nel suo organismo nutrienti in grado di contribuire al suo malessere. E allora, come riconvertire il malessere in benessere?

Non stupisca il fatto che parte di questo elisir lo si può trovare all’interno della biodiversità lucana, ossia della flora, spontanea o non, della Basilicata, in quanto terra ricca di composti cosiddetti cibi funzionali.

Ma cosa si intende per “cibi funzionali”? Scopritelo nella nuova rubrica de Il Lucano Magazine in edicola!

 

Print Friendly, PDF & Email
Maria Carmela Padula

Maria Carmela Padula

Laureata in Biotecnologie Molecolari, arricchisce la sua formazione universitaria conseguendo il Dottorato di Ricerca in "Biologia e Biotecnologie" e frequentando scuole di perfezionamento in materia di nutrizione umana. Ad oggi "vive" quotidianamente il connubio cibo-salute, in quanto svolge l'attività di biologo nutrizionista e si occupa di ricerca in ambito universitario con focus principale su aspetti della salute umana (genetica dell'obesità, del metabolismo del ferro e delle neoplasie ematologiche; studio delle proprietà health promoting di specie vegetali di interesse nutraceutico e farmaceutico).