Riprendiamoci il futuro #goonbas

download (8)Il manifesto di Go On Italia è molto chiaro: secondo tutti gli indicatori, internazionali ed europei, l’Italia è ancora troppo debole nella sfida del digitale. Più di un italiano su tre non ha mai usato Internet. Wikitalia, nata per promuovere la cultura della rete, della trasparenza e dell’accesso, si è messa in testa di fare gli italiani digitali perchè il futuro può essere entusiasmante, se ci si attrezza con gli strumenti necessari!

Il 24 novembre, il giorno successivo l’anniversario del terremoto del 1980, la Basilicata sarà protagonista di un terremoto dell’innovazione. Cento eventi in un’unica, lunghissima giornata, corale e condivisa, ricca non di convegni ma di momenti di trasferimento di competenze e buone pratiche: perché la nostra regione, dal giorno dopo, sia davvero una regione più digitale.

«Go On Basilicata – fa sapere Michele Cignarale, referente di Wikitalia e coordinatore dell’evento – è il più grande evento diffuso sui temi del digitale mai realizzato in Italia, (unico precedente, l’attività svolta nel mese di maggio in Friuli Venezia Giulia), voluto da Riccardo Luna (Presidente Wikitalia e Digital Champion del Governo Renzi), che ha trovato l’immediato coinvolgimento di Marcello Pittella (Presidente Regione Basilicata) e di Paolo Verri (Comitato Matera2019). L’evento non comporta nessun onere per la Regione Basilicata e basa la sua organizzazione sul contributo volontario di idee e di mezzi dei “Digital Champions” del territorio lucano e nazionale».

In molti hanno risposto all’appello digitale come: Coderdojo Basilicata, Palestra della Creatività, Simone Puksic, Apt Basilicata, Fondazione Sinisgalli, Auser Basilicata, Formez, Comune di Matera, Basilicata Innovazione, Sviluppo Basilicata, Dot Studio + Gommalacca Teatro, Euronet, AppEro’, Università della terza età Melfi, Jacopo “Guedado” Mele, Ferpi Basilicata, ID Makers, Data Contact, CNA Basilicata, R-Store, Scai Comunicazione, Api Potenza, Comune di Tito, Associazione Zio Startup, Medical Center, AIDP Basilicata, Invasioni Digitali, Rabite, Corecom, Sudaltro, Comune di Avigliano, 01Rabbit, ludoteca di registro.it, Restart Sud, Comune di Melfi, Il Quotidiano del Sud, La Nuova del Sud, Comune di Rionero, Open digital Factory, Nuove Fonderie, Profumo di svolta, Ufficio della Consigliera di Parità, Associazione YinSieme, Confesercenti Potenza.

Anche Il Lucano Magazine ha accolto l’invito di Go On Basilicata per parlare di giornalismo digitale, dello stato dell’arte e dei case history sulle redazioni social.  Potete seguire la narrazione del progetto Go On costantemente, attraverso gli hashtag #goonbas #ddaybas #goonitalia su Twitter, Facebook, Instagram.

Il link degli eventi di Go On Basilicata

Una staffetta per diventare digitali. Buona visione!

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana

,