Un aiuto concreto alle famiglie bisognose, l’iniziativa dell’Associazione MIA

mia-itlaia-blu-667x511Ridurre la spesa attraverso convenzioni locali e nazionali, incrementare l’economia regionale, strutturare reti di solidarietà tra consumatori, commercianti e associazioni per sostenere le famiglie in difficoltà sono i tre principali obiettivi presentati dall’associazione “MIA aci” in una conferenza stampa tenutasi nella Sala dell’Arco del Palazzo di città a Potenza lo scorso 15 gennaio.
Nata a Potenza nel novembre 2014 MIA aci è
l’Associazione nazionale di promozione sociale e di tutela dei consumatori
, apartitica e senza scopo di lucro, con sede legale a Potenza in via del Seminario Maggiore n°115, che svolge attività di promozione e utilità sociale proponendosi, attraverso centinaia di esercizi partner su tutto il territorio regionale e nazionale, di assicurare agli associati risparmi concreti sulle spese quotidiane che non si possono evitare (quali alimentari, casa, carburante e medicinali).

La povertà in Italia sta raggiungendo dati allarmanti, oltre il 13,6% delle famiglie italiane vivono in situazioni drammatiche. Il dato sociale che maggiormente
download sottolinea questa condizione viene rilevato nel Mezzogiorno dove la povertà relativa è quasi 5 volte superiore a quella del resto del paese, oltre il 23,8% rispetto al 4,9% del Nord e al 6,7% del Centro. Le più colpite sono le famiglie formate da anziani, 19,6%, o le famiglie con 3 o più figli a carico in età inferiore ai 18anni dove nel Mezzogiorno la percentuale sfiora il 38,8%. L’incidenza percentuale più elevata si ha quando il capo famiglia è un operaio o in cerca di lavoro, un cassaintegrato o pensionato, in questi casi la percentuale sale fino al 49,6%.
Nella scala di diffusione della povertà nelle regioni italiane la Basilicata con il 28,8% raggiunge il podio, occupando il 1° posto con la Sicilia, a seguire Campania 25,3% e Calabria 25%, l’ultimo posto è occupato dall’Emilia Romagna con il 3,9% .

L’associazione si è così presentata alla cittadinanza proponendo due importanti e concrete iniziative: ScontACI” e “MIA per il sociale”, volte al compimento di quelle che sono ledownload (1) finalità dell’associazione.
Con la prima proposta l’Associazione Mia in collaborazione con l’Automobile Club di Matera e di Potenza ha distribuito a tutti gli automobilisti che si sono recati nei mesi di gennaio e febbraio a pagare il bollo auto nelle Delegazioni ACI della Regione Basilicata un carnet di buoni sconto del valore di 50 euro, utilizzabili negli esercizi commerciali convenzionati. Poiché sono oltre 300 gli esercizi commerciali coinvolti sul territorio regionale questa iniziativa non può che assume una importanza economica rilevante in quanto andrà a stimolare e ad indirizzare verso le attività partner un volume d’acquisti di circa 36milioni di euro, ha così spiegato Salvatore Caliendo, vice presidente dell’Associazione Mia.

Maggiori informazioni ne Il Lucano Magazine in edicola!

Print Friendly, PDF & Email

Flavia Adamo

Sono laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Basilicata e per poter completare e acquisire le giuste competenze in ambito comunicativo ho deciso di proseguire il mio percorso universitario presso l'Università di Salerno seguendo quelle che sono le mie passioni e i miei interessi attraverso il corso di laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e della Comunicazione audiovisiva. Collaboro con il Lucano Magazine da settembre 2013 occupandomi di tutto ciò che desta la mia curiosità in particolare in ambito culturale e artistico. Credo che la comunicazione sia alla base di tutti i processi umani e che bisogna sempre ricordare il passato per vedere le grandi cose che si sono fatte e si possono fare nel futuro. Spesso e volentieri sono le piccole cose che catturano la mia attenzione, in fondo sono “la passione e la curiosità a guidare l'innovazione”. (Dan Brown)