Special Olympics, venerdì 8 maggio la torcia olimpica in piazza Matteotti

Tutto pronto per l’arrivo della torcia olimpica di Special Olympics a Potenza.

Special Olympics, movimento che attua un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva, ha scelto la Basilicata per i “Play the Games 2015“, che si terranno a Melfi dal 5 al 7 giugno 2015. La manifestazione, che prevede la partecipazione di squadre provenienti da diverse regioni italiane (Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Marche, Molise, Puglia, Calabria, Sicilia) e di 23 Comuni lucani, ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza nei confronti del tema della disabilità, 1in particolare quella intellettiva, sfruttando la riconosciuta capacità dell’attività sportiva, quella di ‘abbattere’ barriere e pregiudizi, in quanto strumento efficace di riconoscimento sociale e di gratificazione. Una serie di eventi precederanno i tornei veri e propri. In particolare, l’accensione della torcia, simbolo olimpico per eccellenza, avverrà a Metaponto il 17 aprile, torcia che attraverserà simbolicamente tutta la regione per giungere a Melfi il 5 giugno, e una serie di convegni sulla disabilità raccontata secondo modalità innovative. L’8 maggio la torcia olimpica giungerà a Potenza, in piazza Matteotti, davanti alla sede municipale del centro storico, sarà accolta dal Sindaco, dagli assessori Stigliani, Salvia e Percoco; dalla piazza si muoverà per raggiungere la Biblioteca Nazionale in via del Gallitello, sede del convegno dal titolo ‘Oltre il tratto – Esperienza di fumetto’, che comincerà all’arrivo della fiaccola.

Alla maratona che accompagnerà la torcia parteciperanno amministratori, associazioni sportive, culturali e di volontariato e diversi scuole di ogni ordine e grado della città, tutti insieme con l’intento di farsi portavoce del messaggio di pace e solidarietà di cui Special Olympics è simbolo.

Questo il programma dell’8 maggio:

ore 9:00 arrivo della fiaccola a Piazza Matteotti, saluto delle autorità e inizio del percorso che seguirà via Pretoria, corso Umberto I, via Vaccaro, via del Gallitello, Biblioteca nazionale.

ore 11:30 convegno su “Fumetti e disabilità“, che prevedrà, tra gli altri, la partecipazione di diverse scuole di fumetto e di Associazioni di settore

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana