Il Liceo Linguistico da Vinci di Potenza con il FAI apre la Cappella Santa Maria

Una grande e coinvolgente festa dedicata ai beni culturali si è tenuta il 21 ed il 22 Marzo durante le giornate primaverili organizzate in tutta Italia dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano. La due giorni è stata un’occasione eccezionale per scoprire luoghi di solito inaccessibili e sentirsi parte di una grande comunità unita negli stessi va7lori e dallo stesso patrimonio culturale in cui risiede la nostra identità. Chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli , giardini , archivi musicali : oltre 780 luoghi aperti con visite in 340 località in tutte le Regioni grazie all’impegno delle Delegazioni e dei volontari FAI. In occasione delle giornate di primaveras, il Liceo Linguistico dell’Istituto di Istruzione superiore “Leonardo da Vinci” di Potenza è stato coinvolto nell’organizzazione delle giornate di primavera del FAI nella cittadina di Brienza. Abbiamo quindi raccolto le opinioni e le impressioni di alcuni studenti impegnati nell’iniziativa, con il ruolo di guide turistiche d’eccezione e accompagnatori di circa un centinaio di visitatori che hanno avuto la possibilità di scoprire o riscoprire l’incanto ed il fascino di alcune delle numerose bellezze culturali che la nostra regione può vantare e che desideriamo ringraziare: Maria Mango, Mariassunta Mecca, Alessandro Romaniello, Mattia Pavese.

Ragazze/i, come è andata la “prima” da guida turistica?
“Noi, quattro studenti del liceo linguistico, ci siamo messi alla prova, cercando di immedesimarci nelle vesti di guide turistiche. Il luogo a noi assegnato è bellissimo, la Cappella di ‘’Santa Maria degli Angeli’’, interamente affrescata dal Pietrafesa, uno dei pittori lucani di maggior rilievo durante il diciassettesimo secolo. Questa chiesett4a edificata nel 1622 con navata unica e soffitto a cassettoni, si trova lungo il ciglio della strada statale che da Potenza porta a Brienza.
Per essere preparati sulla storia e sulla descrizione degli affreschi, i nostri professori, Proff. Guma, Giordano, De Michele, ci hanno fornito il materiale da cui attingere informazioni; inoltre con loro abbiamo realizzato un opuscolo, in lingua italiana e inglese, sulla storia della cappella e sulla descrizione degli affreschi, successivamente messo a disposizione dei visitatori della piccola cappella ed online sulla pagina facebook del FAI Basilicata. La mattina di Sabato 21 marzo abbiamo assistito alla presentazione delle giornate FAI presso la scuola media di Brienza pure coinvolta, con 100 giovanissimi ciceroni di seconda e terza, che hanno accompagnato i visitatori al castello, al municipio e all’orto didattico della scuola media.
Tra mille palloncini verdi e arancio, c’è stato un allegro saluto da parte della Presidente regionale Maria Xenia Doria, della referente del gruppo di Potenza, Marica Grano, del sindaco di Brienza e dei professori e, subito dopo, si è dato il via all’evento.

Maggiori informazioni nel Lucano Magazine in edicola!

Print Friendly, PDF & Email
Emanuele Pesarini

Emanuele Pesarini

Laureato in Filosofia, ha collaborato con diverse testate giornalistiche locali, tra cui La Nuova del Sud, il Quotidiano della Basilicata e Controsenso, oltre che con il Lucano Magazine. Attualmente è portavoce del Cad (Centro di Ascolto del Disagio) Potenza Capoluogo e conduttore radiofonico su Radio Eva Lucania.