Vietri di Potenza – brillato ordigno bellico

Si sono concluse con successo questa mattina le operazioni di neutralizzazione dell’ordigno bellico ritrovato a Vietri di Potenza il 2 luglio scorso. L’ordignIMG_20150704_130157-374x200o pesava 454 kg ed era uguale a quello ritrovato nella stessa zona nel 2011. Era una bomba lanciabile da circa 9.000 metri d’altezza ed è finita sicuramente a Vietri durante il secondo conflitto
mondiale
. A scoprirla un padre e un figlio di Salvitelle che si trovavano lungo il fiume.La bomba era adagiata sul letto del fiume, ed era ben visibile visto che in quel tratto l’acqua è alta meno di mezzo metro.

l team artificieri dell’11° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Castrovillari oggi hanno effettuato con successo le opere di brillamento. La bomba è stata fatta brillare in contrada Tranciera, dopo lo spostamento effettuato ieri mattina.

 

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana

,