Sequestro napoletano: una commedia in tre “riscatti”

L’Associazione culturale “Giocasogni gruppo teatrale” torna in scena con una commedia dai risvolti comicissimi. Ne parliamo con Aurelio, membro dell’associazione in questione.

Aurelio, parlaci dello spettacolo in scena sabato sera a cura dell’associazione culturale potentina “Giocasogni” …

Il titolo dello spettacolo che andrà in scena sabato 27 gennaio al cineteatro Don Bosco (ore 20 ingresso, 20:30 sipario) è “Sequestro Napoletano”.

La trama, in breve, riguarda la storia di Gennaro ed Elvira, sposati ed in pessime condizioni economiche, che insieme ad un paio di complici organizzano il rapimento di Liliana, moglie del ricchissimo Aristide Fischietti.

Dalla natura tutt’altro che criminale degli improvvisati banditi si generano una serie di situazioni comiche attorno a cui ruotano tutti i personaggi che entrano in scena, ciascuno dei quali cerca di risolvere le questioni a modo proprio. Si intrecciano poi alla storia del rapimento anche tresche amorose di vario genere.

Il tutto si concluderà con un lieto fine in cui tutti avranno ottenuto ciò che volevano.

Lo spettacolo è dedicato a Davide Langerame, amico del gruppo Giocasogni, recentemente scomparso.

La regia dello spettacolo è di Rosa Villano e gli attori che andranno in scena saranno:

-Gennaro Cozzichella (Gianni Giuliano);
-Elvira, sua moglie (Lucia Sabia);
-Nunzietta, figlia (Martina Siciliano);
-Nicola, amico di Gennaro (Francesco Leggiadro);
-Pasquale, amico di Gennaro (Michele Coluzzi);
-Liliana Solfa in Fischietti (Flavia Sabia);
-Aristide Fischietti (Aurelio Grippa);
-Ignazio, ufficiale giudiziario (Gerardo De Luca);
-Michele, suo aiutante (Valentino Smaldore);
-Adalgisa Delle Grazie (Debora Biscione)

Durante la serata raccoglieremo generi alimentari a lunga conservazione (preferibilmente prodotti in scatola) da destinare all’associazione “Magazzini Sociali” che si occuperà poi della distribuzione.

Sarà presente anche un banchetto informativo della sezione provinciale AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di Potenza.

Costo del biglietto?

Il costo del biglietto è di 7 euro. Per informazioni e/o prenotazioni, è possibile contattare il 366/7343024 e lo 0971/445921.

Print Friendly, PDF & Email
Debora Colangelo

Debora Colangelo

Laureatasi in Lingue e Letterature Moderne Europee ed Americane, nutre uno spiccato interesse per la letteratura italiana, francese, inglese, americana. La lettura, la traduzione e il disegno sono le sue grandi passioni.