“Elements Caron Dimonio” al Teatro Stabile di Potenza

Il Liceo Artistico Musicale e Coreutico “Walter Gropius”, domenica 31 marzo, alle ore 18,30  (sipario ore 19,00), torna in scena con lo spettacolo “Elements Caron Dimonio” al Teatro Stabile di Potenza. L’evento, previsto il 25 gennaio scorso, fu rinviato per neve. Dopo il successo riscosso nella “prima” del 20 gennaio scorso, al Teatro “Anzani” di Satriano di Lucania, giunge l’appuntamento tanto atteso, nel massimo teatro cittadino. L’ingresso è libero fino al raggiungimento della soglia di sicurezza e ciò per ottemperare alla nuova rigorosa normativa in materia di eventi. La regia e coreografia di “Elements” è a cura della professoressa Luana D’Anzi. A presentare è la professoressa Anna Paola Mancino.

Lo spettacolo rappresenta una sintesi del vissuto didattico della scuola e la massima espressione della rappresentazione dell’arte. Protagonisti sono i quattro elementi della natura: acqua, aria, terra e fuoco. Ogni elemento non può esistere senza l’altro, avendo la capacità di mutarsi l’uno nell’altro. Così, anche la selezione musicale rimanda agli elementi. “Adiemus”, infatti, è legato, nell’immaginario collettivo, alla madre terra e “Nuvole Bianche” esprime musicalmente la leggiadria dei candidi nembi. La missione di “Elements” è portare in scena giovani talenti  lucani, studenti del Liceo potentino, mettendoli al fianco di professionisti provenienti da enti lirici, come l’Accademia nazionale di Danza, il San Carlo di Napoli e il Teatro dell’Opera di Roma. L’idea è nata da un’intuizione della professoressa Caporusso che, nello  scorso mese di giugno, propose ad altri docenti di partecipare al progetto traducendolo in inglese alcuni brani della Divina Commedia di Dante. Da quel momento in poi, oltre alla traduzione è nata anche una versione rap. In questo modo sono state messe in evidenza l’universalità e l’attualità del messaggio dantesco.

Nel progetto “Elements” si percepisce il lavoro di squadra operato dai docenti del Liceo Gropius. Ognuno ha fatto la sua parte. Italiano, inglese, arti figurative, matematica, tecnologie musicali, danza, pianoforte, indirizzo audiovisivo e multimediale, progettazione di design del tessuto, con i docenti di queste materie protesi verso un unico obiettivo che, in “Elements”, ha trovato la massima sintesi. Gli alunni delle classi quinte, seguiti dalla professoressa Ursula Posillico, hanno sviluppato il concetto di armonia in Matematica, partendo dalla melodia perfetta delle rime dantesche, con un focus sulle interconnessioni presenti tra le varie discipline. E’ stato encomiabile  anche il lavoro di tutti i ragazzi che, oltre a danzare e a “rappare”, si sono occupati del body painting. L’auspicio, nell’importante vetrina del Teatro Stabile, è di incontrare il gradimento degli spettatori. Ad augurarselo è, soprattutto, il professor Paolo Malinconico, dirigente scolastico del Liceo Gropius. Dopo l’esibizione al Teatro “Anzani”, a Satriano di Lucania, con gli scroscianti applausi ed i consensi giunti al termine della serata, il preside si è dichiarato soddisfatto e molto orgoglioso di ciò che il suo team di docenti e di studenti è riuscito a realizzare.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana