Concorso riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di 2° grado della Basilicata VI edizione 2020

 

Il Circolo Culturale Silvio Spaventa Filippi – Premio Letterario Basilicata, nonostante le condizioni particolari che si sono venute a determinare in Italia e nel mondo, non si sottrae all’obbligo di esercitare la pedagogia del libro e dell’intelligenza pubblica, perché l’attività del nostro centro culturale ha finalità eminentemente civica e sociale. Anzi, proprio in conseguenza di tale situazione, il Circolo sta intensificando le iniziative per supportare soprattutto i giovani, cui è rivolto questo concorso.

La drammatica situazione epidemiologia, che sta mettendo in discussione certezze e sicurezze, di cui la nostra civiltà va fiera, ha sconvolto  lo stile di vita, che costituiva il nostro modo di essere e di vivere la vita, e ha limitato lo spazio in cui muoverci, togliendoci, in qualche modo, la libertà, oltre che di movimento, delle relazioni sociali. Di fronte alla forza del microrganismo nemico, a noi non resta che far di necessità virtù; la Virtù che ci consente di convertire il limite fisico in spazio di libertà dello spirito è quella della Cultura.

Con questo spirito, il Premio Letterario Basilicata – XLIX edizione 2020- indice il VI concorso letterario riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di 2° grado della Basilicata.

Finalità del concorso è la promozione, in ambito letterario, dei giovani talenti in formazione nelle scuole superiori*. Si vuole così dare la possibilità di esprimere, anche pubblicamente, il loro valore e le loro elettive vocazioni e di vedersi riconosciute le loro qualità, di modo che ciò faccia da sprone.

Il Concorso ha per oggetto una prova di narrativa in italiano. Quest’anno, diversamente da quanto previsto nelle edizioni precedenti, non vengono indicati i temi da trattare, ma si propone agli studenti  di narrare la esperienza vissuta, il sentimento,  le paure e le  reazioni emotive di fronte agli sconvolgenti fenomeni sociali in atto soprattutto nella nostra Italia, e di esprimere le loro riflessioni sulle domande radicali sul senso della vita.  

Gli elaborati, la cui estensione non dovrà superare le 5 cartelle1, dovranno pervenire entro il 30 GIUGNO 2020 in duplice copia, di cui una in PDF2 e l’altra in Word,  alla Segreteria del Premio Letterario Basilicata al seguente indirizzo di posta elettronica: info@premioletterariobasilicata.it. Ciascuna copia dovrà riportare nome e cognome, Istituto e classe, l’indirizzo postale e, possibilmente, il n. di telefono. L’omessa trasmissione di una delle due copie è motivo di esclusione dal concorso.

Contestualmente all’invio del lavoro, lo  studente dovrà allegare dichiarazione che il testo è originale e che l’eventuale pubblicazione non avverrà in violazione di diritti di terzi, dichiarando altresì di tenere man levata il Premio Basilicata da ogni danno o pretesa che allo stesso possa derivare.                                                                            

Gli elaborati saranno sottoposti alla valutazione dei membri della Giuria tecnica di Narrativa della 49^ edizione del “Basilicata”. Il giudizio di merito sarà attribuito in sede di riunione collegiale della Giuria tecnica, che sarà convocata a Roma nell’ultima decade di settembre p.v. Risulteranno vincitori gli autori dei lavori cui sarà attribuita la valutazione di “OTTIMO”.

Il premio per i vincitori del concorso consisterà nella pubblicazione degli elaborati in elegante edizione2. A tutti i partecipanti al concorso sarà rilasciato diploma di partecipazione.

Il giudizio della giuria è inappellabile. I lavori partecipanti al Concorso non saranno restituiti.

La proclamazione dei vincitori, ai quali sarà consegnata l’artistica targa del “Basilicata”, avverrà a Potenza in occasione della premiazione del “Basilicata” 2020.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana