Quarta Edizione “Premio LA PERLA”

Nella splendida cornice del Porto turistico di Maratea il 30 luglio 2020 si svolgerà la quarta edizione del “Premio La Perla” che unisce la sensibilità verso alcuni temi legati prettamente alla località in cui si realizza, con il riconoscimento, di menzioni speciali a realtà o personaggi del territorio marateota, limitrofo e lucano che si sono distinti in campo di promozione turistica. Riconoscendo, invece, il premio a personaggi del mondo della comunicazione che con la loro professionalità si sono distinte dando lustro alla nostra terra e alla nostra regione: sono stati infatti insigniti del premio il dott. Toni Iavarone, giornalista napoletano che ha supportato diversi momenti culturali a Maratea e poi Gianni Molinari e Maria Soave, rispettivamente giornalisti de “Il Mattino” e del “Tg1 Rai”, che partiti dalla nostra regione hanno raggiunto incarichi assolutamente autorevoli e prestigiosi.

Quarta Edizione “Premio LA PERLA”La ricca scaletta della serata, che vedrà, alla conduzione, la partecipazione straordinaria del giornalista Sky Sport Sandro Donato Grosso, accompagnato dall’immancabile Luisa Zaccaro, vedrà, dopo i saluti a cura del Sindaco, Daniele Stoppelli e del Presidente della Pro Loco di Maratea “La Perla”, Pierfranco De Marco, la consegna del “Premio La Perla”, quest’anno, assegnato al giornalista potentino Vincenzo  Quaratino,  laurea  in  Scienze  della  Comunicazione  presso  l’Università LUMSA con il massimo dei voti e la lode, già Capo Redattore Centrale dell’Agenzia ANSA nella quale per circa 17 anni ha avuto la responsabilità della redazione Cronache Italiane, una tra le maggiori del panorama informativo nazionale; e, dall’anno accademico 2015-2016, è incaricato continuativamente, in qualità di docente a contratto, dell’insegnamento di Teoria e Tecniche del Giornalismo e Uffici Stampa al corso di laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università LUMSA.

 

Menzioni  speciali  a  due  volti  femminili  del  sud:  Francesca  Russo,  giornalista calabrese impegnata nella promozione della sua terra e del meridione, e Margherita Perretti,   neo   eletta   presidente   della   commissione regionale pari   opportunità della Basilicata, per  il  compito  sempre più  delicato da svolgere in questa epoca segnata dal Covid-19. A seguire Menzione speciale per il talento meridionale Stefano Maniscalco, karateka siciliano, pluricampione italiano, europeo e mondiale.

Momento emozionate atteso in questa edizione del Premio il video che, in pochi minuti, proverà a ripercorrere i 10 anni di impegno della Pro Loco di Maratea “La Perla”, fondata nel 2010 e da allora sempre attiva nella promozione e nell’organizzazione di eventi e manifestazioni della Città del Cristo redentore.

L’edizione 2020 si arricchirà, inoltre, della collaborazione iniziata la scorsa estate, con il “Festival delle Spartenze”, promosso da Giuseppe Sommario e Luigi Scaglione, Presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo,   provando a cogliere un’opportunità  che  è  partita  di  recente  dal  Ministero  degli  Affari  esteri  e  dal Consiglio generale degli italiani all’estero i quali hanno dato vita, insieme ad alcune regioni italiane, ad azioni utili a favorire e sostenere il cosiddetto turismo di ritorno e delle radici. Per la prima volta la Regione Basilicata è stata inserita, con altre 3 regioni, nella guida a questa forma di turismo ispirata agli italiani ed ai lucani residenti all’estero ed è proprio in questa ottica che saranno protagonisti in questa iniziativa 12 giovani lucani e calabresi che parteciperanno allo stage sulla storia dell’Emigrazione italiana.

Concluderà  l’evento  la  proiezione  di  Video  story  sui  premiati  e  sull’emigrazione

lucana.

“La conferma dell’organizzazione del Premio La Perla – dichiara il Presidente della Pro Loco di Maratea, Pierfranco De Marco – è la conferma di un territorio e di un mondo, quello delle Pro Loco, che non vuole arrendersi alla tragica realtà che ci ha presentato il Covid-19 ma è pronto per i passaggi successivi. Questa edizione poi sarà ancora più coinvolgente per noi perché ricorderà i 10 anni di impegno della nostra associazione”.

La manifestazione si svolgerà a Maratea, nella splendida cornice del suo Porto, martedi 30 luglio a partire dalle ore 21:00, e sarà patrocinata dall’A.P.T. Basilicata, dal Comune di Maratea e dall’UNPLI Basilicata.

Alla manifestazione è stato invitato a concludere il Ministro per il Sud, Giuseppe

Provenzano, e tutte le autorità Parlamentari e regionali lucane.

 

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana