Basilicata Music Net Live Festival, al via a Potenza

Al via la grande tre giorni dedicata alla musica indipendente a Potenzacon oltre 100 band lucane eospiti nazionali e internazionali come i Verdena, Brunori Sas e Tonino Carotone.

Da domani, giovedì 21, le giovani band lucane che hanno partecipato al progetto da cui prende nome l’evento: Flavio Travaglini band, Gruppo X, The Arrows, Bards&Vignola, Hellrider, Le Forme, The Drunks, Sparkles, Running Mads, The Alectrical, Indiegesti, Giovanni Telesca and the Clay e Brokers. Nel pomeriggio, a partire dalle 18:00, 11 delle 18 band semifinaliste al concorso Italia Wave Basilicata: Celestialshock, Antonio Langone, Sismica, Basiliski Roots, Dr. Panico, Pulpsyco, Locomitiva Brigante, Signtens, Paraffin, Ethn’n’roll e Musicamanovella. In notturna La SceNTIFICA riproporrà il repertorio dell’artista potentino Paolo Pecoriello, in arte PIKO, a10 anni dalla prematura scomparsa, con interventi di Ugo Bezzi, Serena, Claudio Lay, Manuel & Big Simon della Krikka Reggae. Per tutta la durata del Festival il pubblico potrà visitare lo spazio del Meeting Sound per consultare riviste, libri, cataloghi e altro materiale dedicato alla musica indipendente. BMN Live Festival proseguirà venerdì 22 luglio con il tanto atteso concerto dei Verdena e si chiuderà sabato 23 luglio con la canzone d’autore del pluripremiato Brunori Sas e con la musica gitano-italiana dell’eccentrico cantautore spagnolo Tonino Carotone. Finanziato dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Basilicata Music Net 2011 è stato realizzato dal Comune di Potenza e coordinato dall’associazione culturale Multietnica in partenariato con 5 comuni e 17 associazioni. Per ulteriori informazioni www.basilicatamusic.net. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email