Quel pugno di ferro sospeso tra i Sassi

Nel prossimo numero de “Il Lucano Magazine”, in edicola da giovedì 14 febbraio 2ponte vico commercio013, molta attenzione è rivolta al ponte della discordia.

Viene giudicato poco adatto al contesto dei Sassi il ponte di Vico Commercio a Matera. Conclusi i lavori i cittadini hanno constatato che quel collegamento metallico è un pugno nell’occhio in quanto stona, non fosse altro per l’uso del materiale di cui è fatto, rispetto al tufo di cui sono costituiti gli antichi rioni. E sono iniziate le polemiche sui media e sui social.

Verificato lo stato dei luoghi, la Soprintendenza ha ritenuto “indispensabile e imprescindibile” completare l’intervento con la realizzazione al di sotto della struttura di un arco in muratura della famosa roccia vulcanica. Dunque si corre ai ripari e il giudizio rimane sospeso fino a quando i materani potranno vedere il risultato finale di questa tardiva operazione di maquillage.

La riqualificazione di Vico Commercio sembrava un progetto destinato a non essere mai realizzato, uno dei tanti interventi ideati e mai cantierizzati.

Print Friendly, PDF & Email