Attivato a Potenza un ambulatorio per la celiachia

Celiachia, una patologia di moda, forse troppo. Se ne parla molto, ma c’è anche molta confusione sul tema. La celiachia è una intolleranza permanente al glutine, elemento contenuto in molti cibi di uso quotidiano quali pasta, pane, pizza e molti altri. Non esiste attualmente una cura per la celiachia, ma una dieta priva di glutine, o glutne-free che dir si voglia, consente la totale cessazione dei sintomi della intolleranza.

Ne sanno qualcosa all’ambulatorio dedicato alla celiachia. Il primo e quarto venerdì di ogni mese è possibile effettuare la visita per celiachia presso il servizio di Endocrinologia del Poliambulatorio Madre Teresa di Calcutta di Potenza. La nascita di questo spazio ad hoc è dovuta al desiderio di migliorare nel quotidiano la vita della persona affetta da questa patologia, garantendo anche l’opportunità di confrontarsi costantemente con coloro che da tempo operano su tale fronte.

Non a caso, infatti, tale sede rappresenterà anche un punto di partenza per farsi conoscere e per promuovere corsi di formazione e campagne informative rivolte ai gestori di ristoranti, pizzerie, gelaterie e alberghi, al fine di sensibilizzare vari operatori della alimentazione al senza glutine.

 

 
Print Friendly, PDF & Email

Marianna Figliuolo

Salve a tutti mi chiamo Marianna, sono laureata in Scienze della Comunicazione ed ora sto proseguendo il mio percorso universitario con la laurea magistrale in Scienze Filosofiche della Comunicazione all’Università degli studi della Basilicata. Studiare l’attualità vicina e lontana, curiosare, chiedere, capire il più possibile per poi spiegare agli altri ciò che si è compreso mi è sempre piaciuto. Quella del giornalista è una professione che mi interessa e che attrae molti giovani a cui piace scrivere e viaggiare, ma il giornalismo non è solo questo, è soprattutto curiosità per le persone, gli eventi, per la realtà che ci circonda, ed è poi indubbiamente “notizia”. È questa idea che mi ha avvicinata a quello che poi dal 2011 è diventato il mio percorso di collaborazione con La Nuova Del Sud e che oggi continua con Il Lucano Magazine.