Un fumetto in ogni classe

il fumetto nelle scuole del ParcoE’ stato distribuito a tutti gli alunni di tutte le scuole secondarie di primo grado dei 29 paesi del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano il fumetto “Il Rumit e la favola ecologica“.

L’iniziativa rientra nell’organizzazione del Carnevale di Satriano 2014 ed è stata realizzata dalla rivista Al Parco con il contributo dell’Ente Parco.
Il fumetto, di 16 pagine stampato su carta a marchio FSC, con testi di Rocco Perrone, disegni e impostazione grafica di Nicozazo, è in bianco e nero per poter essere colorato e per stimolare un rapporto diretto degli alunni con la storia.

La storia e il messaggio ecologista Il protagonista del fumetto è il Rumit, l’uomo albero maschera tipica e rito arboreo del carnevale di Satriano. Nella prima parte racconta il rito e la tradizione da cui è nato. Nella seconda illustra le problematiche legate ai cambiamenti climatici e al riscaldamento globale. Nella terza e ultima propone soluzioni e buone pratiche individuali da adottare per cercare di contrastare il fenomeno.

Dal fumetto al concorso In contemporanea è stato pubblicato il bando per partecipare al concorso “La favola ecologica del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano” rivolto alle classi che hanno ricevuto il fumetto. Gli studenti, prendendo spunto dalla pubblicazione, possono costruire la propria favola ecologica attraverso un fumetto da loro ideato, scritto e disegnato. L’obiettivo è sensibilizzare i ragazzi al fenomeno del riscaldamento globale e far conoscere una delle tradizioni più antiche e più importanti del Parco.

Regolamento Il concorso è rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado dei 29 paesi del Parco. Per partecipare bisogna inventare una favola ecologica disegnando uomini vestiti di natura (con la flora e la fauna del PNAL) scrivendo un’altra puntata del fumetto che dovrà essere disegnato, uno per classe, utilizzando massimo 8 fogli (singole facciate) A4 orientati verticalmente. Una giuria composta da esperti del settore indicherà la classe vincitrice. Tutti i fumetti parteciperanno a una mostra collettiva, dedicata al concorso, allestita presso l’Ente Parco. Il bando scade il 14 Aprile 2014. Le opere verranno valutate entro il 15 Maggio e di seguito verranno comunicati i vincitori.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana