Giovanni Vetritto e Francesco Saverio Nitti

marzo 07 foto1La presentazione del lavoro di Giovanni Vetritto ha rappresentato per il centro culturale “Francesco Saverio Nitti” un’ ulteriore operazione di importante impegno culturale, che si annovera giustamente nel fitto calendario di incontri organizzati nell’inverno 2013-14 e in questi ultimi anni.

L’autore Giovani Vetritto, dirigente della Presidenza del Consiglio, segretario del Comitato Scientifico della “Fondazione Nitti”, collabora con l’Università Roma Tre, il Consiglio delle Scienze Sociali e con la Fondazione Critica Liberale.
L’opera è dedicata a Nitti, Francesco Saverio Nitti. Un profilo, pubblicata con Rubbettino ed. 2013 e presentata a Melfi con una interessante conversazione tra il presidente della Fondazione Stefano Rolando e l’autore, rappresenta una riflessione sul profilo dello statista, con l’obiettivo di riconoscerne il valore di uomo di stato non solo per la rappresentatività, ma soprattutto per la lungimiranza.

“Nitti oggi”, perché è la prima biografia a trenta anni da quella di Barbagallo e perché l’uomo è connotato da notevole modernità, degno, pertanto, di essere annoverato fra i precursori del tracciato che seguirà l’Italia lontano da ideologismi pregiudiziali.
Nitti affrontò con autonomia di giudizio gli sviluppi politici, a tratti anche controcorrente.

L’articolo completo sarà disponibile sul prossimo numero del Lucano Magazine

Print Friendly, PDF & Email
Margherita E. Torrio

Margherita E. Torrio

Ha insegnato nei Licei. Attualmente è iscritta all’Ordine dei pubblicisti e dei giornalisti della Basilicata. Scrive su testate locali e si interessa di ricerca.

,