Quando l’Assurd(o) diventa reale

marzo 09 foto2Quattro ragazzi, quattro amici come tanti e un progetto comune: aprire una pucceria a Potenza. Assurdo? No, Assurd, in Vico Stabile, 10.

L’idea nasce dagli operatori dell’Associazione Italiana Persone Down Dino Ricci e Michele Videtta e da Paolo Girasole e Orazio Cammarota (22 e 20 anni), due ragazzi affetti da sindrome di Down, che, autofinanziandosi, hanno dato vita nel novembre 2013 alla Cooperativa Sociale Ricco Dentro e poi alla pucceria- birreria Assurd, dallo scorso gennaio.

Non ci sono cuochi professionisti, ma si segue alla lettera l’antica ricetta di Nonna Peppa, anziana accetturese che, in prima persona, ha insegnato ai giovani imprenditori l’arte della peppuccia (poi puccia), panino farcito croccante ottenuto dall’impasto di farine di grano tenero e grano duro, rigorosamente di Stigliano.
Si usano solo ingredienti lucani freschi e di alta qualità, segno della passione per la propria terra e della volontà di collaborazione con i produttori regionali, in molti casi commercialmente più attivi fuori dalla Basilicata.

L’articolo completo sarà disponibile sul prossimo numero del Lucano Magazine

Print Friendly, PDF & Email
,