L’Oktoberfest Picernese. Il segreto di un successo riconfermato

Ogni anno per due settimane Monaco di Baviera diventa la capitale mondiale della birra con l’Oktoberfest. Sapete quando è nata questa festa? Si è svolta per la prima volta per celebrare il matrimonio del principe Luigi di Baviera. Ma gli strascichi della ricorrenza arrivano anche in Italia con molte riproduzioni sempre più apprezzate dai bevitori che non gradiscono le trasferte all’estero.

Una tradizione che ha preso ormai piede anche a Picerno, giunta al sesto anno consecutivo. La manifestazione, migliorata anno dopo anno grazie alla determinazione e dedizione dei suoi organizzatori, si è riconfermata un successone, apprezzata sia per la bontà della birra sia per la qualità delle proposte gastronomiche. Circa trecento i posti a sedere nella location di sempre, l’anfiteatro comunale di Picerno, un appuntamento fisso e davvero imperdibile dell’ottobre picernese, capace di attirare centinaia di persone provenienti anche da paesi limitrofi, pronti a proiettarsi in una2 nuova realtà, quella bavarese.

Cinque giorni in grande stile, dedicati alla birra, ogni sera diversi ed interessanti intrattenimenti fatti di buona musica, degustazioni di cucina bavarese e, ovviamente, boccali di birra. Tanta musica e divertimento hanno allietato cinque fantastiche serate e non è stato di certo il maltempo e le temperature “fuori stagione” ad impedire il corretto svolgimento della festa.

La formula vincente è stata quella che si è consolidata con gli anni: stand gastronomico con piatti prelibati e ipercalorici, musica e birra fresca di qualità per tutti i palati. Una garanzia, come ha dimostrato l’apprezzamento del pubblico che ha continuato a rinnovarsi, ma senza perdere le “vecchie guardie” a fianco dei giovani, infatti, molte famiglie tutti gli anni si danno appuntamento per trascorrere una serata spensierata con amici, in cui però l’unica protagonista è una birra dall’aspetto biondo. Un successo di presenze, con un picco nelle giornate di venerdì e sabato, tavoli pieni e musica dal vivo nel fine settimana hanno permesso di condividere un’atmosfera conviviale che contraddistingue l’Oktoberfest.

L’iniziativa verrà di sicuro inserita nel calendario degli eventi picernesi 2015. Non resta che attendere il prossimo anno per calarsi nuovamente in un clima suggestivo e sorprendente, perché “chi non beve in compagnia o è un ladro o una spia”.

Print Friendly, PDF & Email
Marianna Figliuolo

Marianna Figliuolo

Salve a tutti mi chiamo Marianna, sono laureata in Scienze della Comunicazione ed ora sto proseguendo il mio percorso universitario con la laurea magistrale in Scienze Filosofiche della Comunicazione all’Università degli studi della Basilicata. Studiare l’attualità vicina e lontana, curiosare, chiedere, capire il più possibile per poi spiegare agli altri ciò che si è compreso mi è sempre piaciuto. Quella del giornalista è una professione che mi interessa e che attrae molti giovani a cui piace scrivere e viaggiare, ma il giornalismo non è solo questo, è soprattutto curiosità per le persone, gli eventi, per la realtà che ci circonda, ed è poi indubbiamente “notizia”. È questa idea che mi ha avvicinata a quello che poi dal 2011 è diventato il mio percorso di collaborazione con La Nuova Del Sud e che oggi continua con Il Lucano Magazine.