Allarme, truffe in continuo aumento

È allarme per le truffe agli anziani. Aumentano i rischi e i pericoli per gli anziani nei nostri comuni nel periodo estivo.
Le vittime sono spesso persone che vivono sole e che raggirate da finti impiegati di ditte private e aziende pubbliche, aprono la porta delle loro case incuranti di trovarsi nella mani di spietati truffatori pronti anche a compiere atti delittuosi per pochi euro.
Solo dopo la truffa si accorgono di essere stati raggirati e disperati chiamano le Forze dell’Ordine.
Nell’ambito della campagna nazionale contro le truffe agli anziani promossa dall’associazione nazionale anziani e pensionati (ANAP) e organizzata dalla CONFARTIGIANATO, è stato presentato il 13 luglio 2015 a Potenza un vademecum con i suggerimenti utili alla difesa dai rischi di truffe, furti e rapine ai danni della fascia di popolazione anziana. Hanno preso parte a quest’incontro il Viceministro dell’interno Filippo Bubbico e il Prefetto di Potenza Antonio D’acunto.

Nel corso dell’incontro il viceministro ha sottolineato l’importanza delle attività di prevenzione e della collaborazione dei cittadini con le Forze dell’ Ordine, disponibili ad intervenire nell’immediato per contrastare questo fenomeno.
Anche il “CORECOM sostiene l’importanza di proporre una campagna di sensibilizzazione “INFORMARE E COMUNICARE CON I CITTADINI” attraverso spot e programmi di approfondimento sulle reti RAI del servizio pubblico, sulle radio e TV private mediante il coinvolgimento diretto di esperti delle Forse dell’ Ordine, in modo da prevenire e contrastare tali fenomeni che rappresentano un vero pericolo sociale”. È quanto detto da Gianluigi Laguardia, nel corso del suo intervento alla prese2015052261921-truffentazione della campagna nazionale contro le truffe agli anziani della CONFARTIGIANATO che chiede al Viceministro Bubbico di farsi portavoce e promotore verso il Governo affinché sia creata una Campagna Informativa dello stesso Ministro degli Interni, mediante il coinvolgimento dell’ Agcom, CORECOM regionali, Conferenza delle Regioni, ANCI, ABI, Associazioni di categoria, Consumatori, Camere di commercio ecc… Laguardia inoltre si impegna insieme agli altri componenti del CORECOM Basilicata, Morena Rapolla e Armando Corrado, a formalizzare la proposta da inserire all’ODG della prima riunione del Comitato, la realizzazione di una campagna informativa in Basilicata, mediante il coinvolgimento di tutte le radio e tv e quotidiani locali, in attesa che l’Agcom valuti la necessità di una Campagna Nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Flavia Adamo

Sono laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Basilicata e per poter completare e acquisire le giuste competenze in ambito comunicativo ho deciso di proseguire il mio percorso universitario presso l'Università di Salerno seguendo quelle che sono le mie passioni e i miei interessi attraverso il corso di laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e della Comunicazione audiovisiva. Collaboro con il Lucano Magazine da settembre 2013 occupandomi di tutto ciò che desta la mia curiosità in particolare in ambito culturale e artistico. Credo che la comunicazione sia alla base di tutti i processi umani e che bisogna sempre ricordare il passato per vedere le grandi cose che si sono fatte e si possono fare nel futuro. Spesso e volentieri sono le piccole cose che catturano la mia attenzione, in fondo sono “la passione e la curiosità a guidare l'innovazione”. (Dan Brown)