La Notte Bianca del Libro: letteratura che sprona la città

Promuovere la lettura è, al giorno d’oggi, un’impresa non facile. Siamo completamente sommersi dai nostri impegni quotidiani e non ci rendiamo conto della ricchezza nascosta nelle pagine di un libro. Scriveva Gianni Rodari: “Vorrei che tutti leggessero. Non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo”. Leggere serve per conoscere, per crescere, per imparare ad amare, ad apprezzare e a rispettare le persone e tutto ciò che ci circonda.
È in quest’ottica che la Libreria Ubik di Potenza organizza la Notte 11796339_799801500135767_6743760645883746498_nBianca del Libro mercoledì 5 agosto 2015. Nell’ambito della rassegna “Letti di sera” sono tanti i micro-appuntamenti. Si parte alle 20 con “Incontro con l’Autore” a cui seguirà “I Letterattori”, un gioco di squadra ideato da Maria Rosaria Arleo e interpretato dall’associazione “IO CI SONO” e da studenti, attori e attrici. Reciteranno, infatti, stralci di passi scelti da 10 libri. Si proseguirà poi con “PerLa Mia Terra” con Monica Palese, regia di Leonardo Pietrafesa, a cura di Abito in Scena. Sarà presentata una lettura scenica tratta da opere di autori lucani che descriverà momenti storici e scenari della nostra terra. Si terminerà con “Sul danno del tabacco”, a cura di Luca Morelli, una rappresentazione teatrale tratta dall’opera di Anton Čechov e la premiazione del gioco di squadra dei “Letterattori” alle 22:30.
Un’occasione utile per avvicinarsi al mondo della lettura, della letteratura, della parola e per generare opinioni, confronti, per riscoprire le culture diverse che hanno animato e continuano ad animare i lettori di ogni generazione.

Print Friendly, PDF & Email

Debora Colangelo

Laureatasi in Lingue e Letterature Moderne europee ed americane, è diventata giornalista pubblicista a maggio del 2018. Nutre uno spiccato interesse per la letteratura italiana, francese, inglese ed americana. La lettura, la traduzione e il disegno sono le sue grandi passioni.