Community Champion 2015 – Conoscenza per la vita: alla Provincia di Potenza il riconoscimento di Comunità Campione nella Riduzione del rischio Disastri

1Nel corso dell’annuale celebrazione della Giornata Internazionale per La Riduzione dei Disastri (IDDR 2015) quest’anno denominata “Conoscenza per la vita”, la Provincia di Potenza ha ricevuto  nella Sede del Comitato delle Regioni a Bruxelles da Paola Albrito dell’UNISDR il riconoscimento di Comunità Campione nella Riduzione del rischio Disastri, per la promozione e l’impegno profuso nella costruzione di una rete di Comuni e Associazioni del territorio per “Rendere le città resilienti” nell’ambito della omonima campagna mondiale dell’Onu.

“Una giornata molto importante – ha commentato il Presidente Nicola Valluzzi impegnato a Roma per il confronto sul futuro delle Province – resa speciale per il nostro Ente e per il suo network di Comuni e Comunità, dal riconoscimento internazionale di COMMUNITY CHAMPION 2015 – CONOSCENZA PER LA VITA.

Grazie a UNISDR – ha evidenziato nel suo videomessaggio Valluzzi – per aver voluto premiare il nostro impegno e per aver voluto riconoscere il valore di una iniziativa avviata oramai da qualche tempo che vede protagonisti i 100 Comuni della nostra Provincia e le oltre 400 Associazioni e gruppi di interesse del territorio”.

“Uomini e donne impegnate – ha spiegato Valluzzi – a sensibilizzare e valorizzare la capacità delle persone e delle comunità nel ridurre rischi di calamità mediante la diffusione delle conoscenze e l’incremento della consapevolezza sull’importanza delle buone pratiche di prevenzione e mitigazione dei pericoli naturali. Una corretta pianificazione del territorio – ha concluso Valluzzi – passa dal coinvolgimento reale di cittadini e Associazioni nei processi decisionali e programmatori delle autorità locali“.

“Il riconoscimento conferito alla rete di Comuni e Comunità della Provincia di Potenza – ha aggiunto l’Ingegnere Alessandro Attolico, che ha ritirato il Premio, protagonista e fra i principali animatori insieme all’Ufficio Pianificazione delle azioni messe in campo in questi anni – serve a dare nuova forza alla iniziativa intrapresa, serve a non far calare la tensione e a sviluppare nuove azioni e proposte per migliorare, la sicurezza del territorio e dei suoi abitanti”

Print Friendly, PDF & Email

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana