Michele Carlone: un lucano alla Maratona di New York

Michele Carlone, sessantatrenne commerciante di lavello, domenica 01 novembre sarà a New York per la tradizionale Maratona. Nella Grande Mela rappresenterà la Podistica Hermes di Lavello e la sua “spedizione” negli USA è stata organizzata in collaboraziome con “Terra Mia“.

Dopo aver partecipato alle maratone di Madrid, Bruxelles, Parigi, Malta, Venezia, 2Roma, Firenze e Imola quella di New York è un sogno che si avvera: “Questa gara sarà per me la ciliegina sulla torta dopo aver festeggiato da poco le 50 maratone in cinque anni. La Maratona di New York è tutt’altra cosa a livello di prestigio e di enozioni. In realtà non è nemmeno tra le più difficili: si tratta di 42 chilometri da percorrere lungo un percorso lineare e pianeggiante.

Diciamo che è una maratona di routin dal punto di vista del grado di difficoltà. in questi cinque anni ho fatto gare molto più faticose ed impegnative. Ad esempio la famosa 100 chilometri del Passsatore. Non potrò mai dimenticare la fatica nel concludere la Maratona dell’Etna a giugno: 42 chilometri tutti in salita. Ma adesso penso con entusiasmo al fatto che farò parte dei 60 mila maratoneti di New York”.

Print Friendly, PDF & Email

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana