Pino Settanni, un pittore con la macchina fotografica

Presso la Pinacoteca Provinciale di Potenza fino al 5 giugno 2016 si potrà visitare la mostra “Pino Settanni. Il colore è luce”, a cura di Monique Gregory Settanni. La mostra, patrocinata dalla Provincia di Potenza e organizzata dalla Rebis Arte in collaborazione con il Museo della fotografia Pino Settanni di Matera e con l’ausilio del comitato scientifico composto da Sergio Buoncristiano, Fiorella Fiore e Giovanni Viceconte, ha come filo conduttore la ricerca sulla luce sviluppata dall’Artista durante la sua carriera.
Le diverse modalità espressive che costituiscono il successo artistico di Pino Settanni sono presentate nel corpus di questa mostra; una rassegna fotografica di ben 46 opere che illustrano alcune delle tematiche care al grande fotografo pugliese.
Le tre differenti sezioni della mostra, dedicate rispettivamente ai Ritr13250345_10209169563825869_2948330_natti e ai Nudi, che lo hanno reso celebre al grande pubblico attraverso i grandi volti del cinema come Mastroianni, Monicelli, Fellini, ecc., ai Tarocchi, di cui sono esposte 20 opere e il cui connubio tra magico e alchemico rimanda al forte legame con Renato Guttuso, e all’Afghanistan, paese visitato più volte per diversi reportage, mostrano il suo amore e il suo talento per la fotografia.
Le poliedriche manipolazioni pittoriche su alcune sue fotografie, definite dallo stesso Artista “archeologia del Futuro”, questo a voler significare la meraviglia e lo stupore che tali opere potrebbero suscitare al loro ritrovamento, permettono al fruitore di immergersi in un mondo chimerico, frutto dell’impercettibile commistione tra fotografia e pittura. 13289092_10209169555665665_588382777_nSettanni, scomparso nel 2010, negli ultimi anni della sua carriera manifestò una forte attrazione per le tecnologie digitali tanto da elaborare e manipolare le sue immagini fotografiche in modo originale e creativo esaltandone la luce dei colori.
A questo artista “istronico, immaginario, visionario” così definito dalla moglie Monique Gregory Settanni, è dedicato, da circa un anno, il Museo della fotografia Pino Settani, aperto negli spazi di Palazzo Viceconte a Matera.

La rassegna fotografica resterà aperta presso la Pinacoteca Provinciale di Potenza fino al 5 giugno 2016 tutti i giorni, eccetto domenica mattina e lunedì, con i seguenti orari: 9.30 – 13.30 / 16.00 – 18.30. Domenica 17.00 – 20.00 (escluso domenica 29 maggio).
Info: 0971 444833; info@rebisarte.it; www.rebisarte.it.

Print Friendly, PDF & Email

Flavia Adamo

Sono laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Basilicata e per poter completare e acquisire le giuste competenze in ambito comunicativo ho deciso di proseguire il mio percorso universitario presso l'Università di Salerno seguendo quelle che sono le mie passioni e i miei interessi attraverso il corso di laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e della Comunicazione audiovisiva. Collaboro con il Lucano Magazine da settembre 2013 occupandomi di tutto ciò che desta la mia curiosità in particolare in ambito culturale e artistico. Credo che la comunicazione sia alla base di tutti i processi umani e che bisogna sempre ricordare il passato per vedere le grandi cose che si sono fatte e si possono fare nel futuro. Spesso e volentieri sono le piccole cose che catturano la mia attenzione, in fondo sono “la passione e la curiosità a guidare l'innovazione”. (Dan Brown)