I “Veleni” di Fabio Amendolara

Il giornalista lucano Fabio Amendolara esce con una nuova pubblicazione. “VelEni. Le misteriosi morti di Mattei, Pasolini e De Mauro. Intrighi di petrolio e potere che il presidente del Consiglio Emilio Colombo si è portato nella tomba” è il titolo del libro, edito da Il Castello, che Amendolara presenterà sabato 10 dicembre alle ore 17,00 presso la Sala convegno “Lacava” del Museo archeologico provinciale di Potenza.

invito-amendolaraSi tratta di un nuovo libro-inchiesta che questa volta punta i riflettori sull’Eni e sugli intrighi legati alle morti di Enrico Mattei, Mauro De Mauro e Pierpaolo Pasolini. Su tutti campeggia il potere dell’allora presidente del Consiglio dei Ministri, Emilio Colombo, a capo del Governo dal 6 agosto 1970 al 17 febbraio 1972, che affidò a Nino De Vito, addetto ai servizi di sicurezza della Presidenza, l’incarico di indagare sulla scomparsa di Mattei. Scrive l’autore nell’introduzione: “Le migliaia di pagine di documenti, le centinaia di articoli di giornale, i tantissimi personaggi di primo piano hanno reso il tutto più complicato del previsto, e a ingarbugliare la matassa ci ha pensato Marcello Dell’Utri con la sua rivelazione sul capitolo sottratto da Petrolio di Pierpaolo Pasolini. Insomma: tre misteri e un intrigo in un’unica inchiesta”.

Alla presentazione, organizzata dal Circolo culturale Gocce d’autore, porteranno i saluti Maura Locantore, docente Unibas, Roberto Robilotta, presidente la Quinta porta, Maria Laurino, criminologa e Antonio Blasotta, editore. Interverranno Tommaso Russo e Giampiero D’Ecclesiis. Seguirà l’intervista del giornalista Leonardo Pisani a Fabio Amendolara. Modera la serata Eva Bonitatibus.

Eva Bonitatibus 

Print Friendly, PDF & Email

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana