Belladdio a Marsico Nuovo 32° tappa del Festival Appennino Mediterraneo, mercoledì 6 dicembre

BellAddio è un monologo con musica in atto unico con Alessandra Borgia accompagnata da Eduarda Iscaro (voce e fisarmonica) e Cristina Vetrone (voce ed organetto).

 

il suo racconto parte dal ricordo di un’infanzia poverissima vissuta nell’immediato dopoguerra e dell’adolescenza trascorsa a suonare e cantare nelle feste di paese a seguito del padre, musicista di strada e cantastorie.

L’affermazione, l’interesse mediatico nel periodo del folkrevival, gli abusi di cui è vittima, la trascineranno in una vita vissuta sopra le righe, ma mai scelta, sempre subita; il drammatico declino, l’oblio disperato e la follia, troveranno forse riscatto nell’accoglienza che le viene riservata, ormai vecchia e matta, da parte di ragazzi di un centro sociale che vogliono ascoltare le sue storie e le sue canzoni.

 

Tutta la narrazione è intrisa di musica. La musica accompagna, emerge, ruba la scena. Voci femminili, suoni di strumenti a mantice, irrompono o restano sospesi tra sogno e memoria, proponendo le canzoni del folk revival. La musica popolare ritrova così i suoi contesti d’origine, racconta la sua evoluzione negli anni del dopoguerra, evidenzia come il trascorrere del tempo segni crisi e declino non solo di un genere fortemente identitario, ma anche di una generazione che aveva scelto di credere ai sogni.

 

Con la 32ma tappa del Il Festival Appennino Mediterraneo dà appuntamento con BELLADDIO a Marsico Nuovo, il 6 dicembre 2023, nel salone dell’ex cinema di Palazzo Pignatelli alle 19.00.

Print Friendly, PDF & Email