Due Lucani a Lugano

01Luca Caricato nasce a Potenza nel 1975, cresce coltivando la passione per il disegno, la pittura, la regia cinematografica, i cartoni animati e la scrittura. Nell’Ottobre del 2007 pubblica una monografia su Leonardo da Vinci: Scibile, Invisibile, Proibito, frutto di una sua rivisitazione della sua tesi di laurea discussa nel 2006 presso l’Università degli Studi della Basilicata.

Massimo Basile, in arte Maxtin, nasce a Torino nel 1975, ma ben presto si trasferisce in terra lucana, dove trascorre la sua giovinezza. Il suo animo cosmopolita lo spinge fuori dall’Italia e lo porta in Inghilterra, in Francia e in Spagna influenzando la sua arte autodidatta. Marxtin ama racchiudere e definire le caratteristiche della sua arte in GeomArt.

Oltre ad avere entrambi origine lucane ed essere nati entrambi nello stesso anno, hanno in comune una forte passione per l’arte che li ha visti protagonisti a Lugano per l’evento “LineS for Stars” che si è tenuto nello Show-Room Mercedes-Benz.

Luca Caricato, in base al suo lavoro, ha descritto il concetto di linea, un insieme di punti o meglio per dirlo alla da Vinci un punto in movimento. Leonardo da Vinci voleva trovare un metodo generale per stabilire le aree di superfici circondate da curve, così cerca di definire il punto, la linea, la superficie ed il solido, in maniera differente da Euclide.

03Il punto è quello nel quale nessuna cosa può essere minore…la linea è fatta dal moto del punto…mentre la superficie a sua volta è data da una linea in movimento. Ed è sulla superficie che Leonardo rende visibili le sue opere d’arte. Lo fa seguendo quelle linee; linee invisibili in grado di suggerire le proporzioni, la prospettiva e le armonie dell’opera. La linea esoterica è la linea invisibile, sul quale asse ruotano e si fondono le immagini diritte e speculari dei più misteriosi dipinti. Attraverso questa linea Leonardo ci restituisce delle immagini invisibili, cariche di messaggi che sono destinati ad arrivare lontano…lì, verso altre linee che disegnano macchine, ricche di tecnica e d’innovazione, di design ed eleganza… Linee che si rivolgono al futuro, alle stelle… LineS for Stars.

Maxtin l’artista presentato da Luca Caricato è l’ideatore di opere che si distinguono per geometrie lineari e brillanti per le forme solide e tridimensionali che sembrano trasformare le tele, i quadri in ” Opere Scultoree ” e che rendono il suo stile unico, inconfondibile e semplicemente inequivocabile.

Approfondimenti nell’edizione cartacea de Il Lucano Magazine in edicola.

Il link alla photogallery dell’evento

Print Friendly, PDF & Email
Elisa Casaletto

Elisa Casaletto

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi della Basilicata. Iscritta da Febbraio 2014 all’Ordine Nazionale dei Giornalisti (elenco pubblicisti della Basilicata). Per due anni consecutivi è stata la conduttrice del programma di calcio “A Bordo Campo”, su Radio Color. Collabora con il Lucano Magazine da Dicembre 2011, dove pubblica articoli all’interno della rubrica Fashion Style su tutto ciò che riguarda la moda (costume, società, tendenze). Si occupa di: attualità, eventi, pubblicazioni, cultura e sport.