A POTENZA SFILANO LE CREAZIONI DI GIOVANNA QUARATINO

Domani in Piazza Matteotti serata all’insegna della moda, dello spettacolo e della solidarietà per la sfilata della giovane stilista potentina

Potenza, 7 settembre 2018 – Moda, spettacolo e solidarietà sono gli ingredienti della serata organizzata dalla designer potentina Giovanna Quaratino, in collaborazione con il Rotaract Club di Potenza (associazione under 30 del Rotary), in programma domani, 8 settembre, a Potenza, a partire dalle 22, in Piazza Matteotti, nell’ambito del cartellone estivo “Estate in Città”. Creativa eclettica che si muove con grande padronanza di linguaggi e stili tra moda, grafica e fotografia, Giovanna Quaratino per la prima sfilata nella sua città d’origine porterà sulla passerella le sue collezioni di punta.

La prima, dal titolo “Start of a rotation”, è ispirata al fotografo Paul Graham di “End of an age”. “È nata sfruttando l’obiettivo della macchina fotografica. Il punto di partenza – spiega la giovane stilista potentina – è stato fotografare un soggetto fermo dove i vestiti ruotavano su di esso. Ho realizzato così dei nuovi modelli basandomi sullo sconvolgimento dei punti di vista”. La collezione è composta da capi in maglia e in tessuto, rigorosamente nelle tonalità del grigio, con texture geometriche che evidenziano gli spostamenti e le alterazioni, tessuti tagliati in sbieco o cuciti sul rovescio, cuciture spostate e modelli asimmetrici che possono essere indossati in diversi modi cambiando ancora una volta prospettiva.

La seconda collezione, “Il fante su”, è ispirata agli anni ’80. Il nome riprende un metodo di conteggio di una tradizione familiare dove ad ogni lettera de “Il fante su” veniva associato un numero dall’1 al 9 e sul tessuto, in base al metraggio, anziché il prezzo si ponevano le lettere corrispondenti. “In questa collezione – aggiunge la Quaratino – ho scelto i tessuti originali di quell’epoca, caratterizzati per lo più da fantasie e micro-fantasie. Lo scopo è quello di richiamare l’ambiente casalingo a partire da un vecchio baule riaperto”. E da un baule non potevano che uscire merletti, fiori e punti maglia realizzati rigorosamente ai ferri. Una collezione colma di colori e strati differenti che vuole racchiudere il calore di un tempo e una figura femminile libera e comoda in grado di sfoggiare con fierezza il suo “ambiente casa”.

Nata a Potenza nel 1992, Giovanna Quaratino scopre presto la sua vena creativa. Dopo il liceo si iscrive a soli 17 anni al corso di laurea in Disegno industriale e ambientale all’Università di Camerino, dove collabora anche come assistente universitaria. Dopo un corso come fashion designer ad Ascoli Piceno, mette a fuoco il suo futuro e si trasferisce a Venezia per frequentare il corso di laurea magistrale in Arti visive e moda dell’Università Iuav. Durante gli studi lavora per un importante brand come fashion designer e responsabile accessori. Dopo una parentesi in Spagna, ora si concentra nella realizzazione di capi dalle molteplici ispirazioni.


Le sue creazioni non sono oggetti da indossare ma vere e proprie visioni che attraversano lo spazio e il tempo; dove lo sguardo sul mondo (evidente il richiamo continuo nei suoi lavori alla fotografia, sua grande passione) diventa intreccio di materiali e di colori, sempre in equilibrio tra la leggerezza delle forme, vera cifra distintiva della stilista, e l’esigenza di rompere schemi, regole e stereotipi con improvvise asimmetrie e squarci sorprendenti che sono un atto di ribellione e liberazione estetica del corpo.

“Nel mio lavoro – spiega – cerco di tenere uno sguardo al passato verso quella che era una piccola attività familiare dove ogni singolo tessuto veniva comprato in quantità ridotta per evitare la ripetizione e rendere esclusivo il capo; e uno al futuro, giocando con forme, fantasie e personalizzazione, adottando un approccio consapevole e curioso concentrato sull’essere un individuo senza tempo e senza dettami”.

Durante la serata si terrà una raccolta fondi per la Onlus “Never Give Up” che si occupa di disturbi alimentari. Per incentivare la raccolta è stato lanciato anche un concorso fotografico che ha come protagonista la città di Potenza. Le foto vincitrici saranno stampate in formato cartolina da vendere durante la serata.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana