Danilo Vignola: dialogo intorno all’ukulele a Potenza

il virtuoso italiano, fra i più celebri nel mondo di questo cordofono hawaiiano terrà un dialogo aperto in musica ed espedienti creativi presso lo Spazio K.

POTENZA- a partire dalle 19:30 circa di giovedì 21 dicembre Spazio K, centro libero di aggregazione culturale dentro palazzo Pignatari nel cuore del centro storico di Potenza aprirà le sue stanze artistiche e culturali all’ukulele. Danilo Vignola, il virtuoso italiano, fra i più celebri nel mondo di questo cordofono hawaiiano terrà un dialogo aperto in musica e dimostrazioni tecnico creative al pubblico alternativo del rinomato centro culturale della città.

Danilo Vignola ha tenuto centinaia di concerti per ukulele in tutto il mondo, dopo la laurea in lingue e gli studi sperimentali di etnomusicologi

btf

a ed antropologia per lo più fra Spagna e Francia, Vignola collauda nuovi linguaggi basati sulla tradizione e le culture antiche attraverso l’uso di moderni mezzi non convenzionali.

Il suo contributo culturale e singolare stile musicale, basato su tecniche uniche (di matrice mediterranea-lucana) è stato inserito in svariate antologie di settore dell’ukulele giapponesi, inglesi ed italiane, come oggetto di studio. È stato soggetto di alcune tesi di lauree. Ha tenuto workshop e masterclass di musica nei festival e nelle accademie in tutto il mondo. 

Dagli Stati Uniti nel 2010 riceve il premio mondiale “Eleuke” come miglior tecnica per ukulele elettrico “Fingers of Fury”, nell’ottobre del 2015 riceve il premio MEI (Meeting delle etichette indipendenti) di Faenza, nella sua ventesima edizione, riconosciuto dalle più influenti case discografiche nazionali come miglior artista innovativo d’Italia. Premiato in Cina, nella metropoli di Canton, come miglior performer (premio Kai) ed in Canada, città di Calgary, premio miglior musicista al festival internazionale di ukulele del Canada. Lo scorso ottobre ’23 riceve il premio in Inghilterra dal festival internazionale di St. Ives e dall’università di Cambridge per il suo prezioso contributo nella diffusione della cultura mediterranea nel mondo, dopo aver tenuto una lectio magistralis nell’università di Cambridge nell’ottobre 2022.

Dunque giovedì 21 dicembre un appuntamento con un’eccellenza lucana nel mondo, che in un incontro informale e di confronto con un aperitivo offerto dal centro culturale Spazio K condividerà un intimo dialogo sull’ukulele la sua esperienza nel mondo per un approccio nuovo e creativo della musica destinato a musicisti e semplici curiosi.  

Print Friendly, PDF & Email

La Redazione

la Redazione del Lucano Magazine - Attualità, Politica, Economia, Turismo e Sport in salsa Lucana