Gemellaggio Avigliano-Rosario

Il 20 aprile è stato dato il via ad un primo protocollo di intesa fra il Comune di Avigliano, i rappresentanti delle associazioni del comune e l’Associazione “Famiglia Lucana Basilicata” della città di Rosario, al fine di attivare uno scambio interculturale tra le comunità dei lucani in Argentina e quelle di Basilicata.

L’iniziativa avvia la promozione di un gemellaggio tra le due città, affini a livello artistico, artigianale, culturale e folkloristico, e il lancio del progetto “Residenze artistiche per i lucani nel mondo”, spiega l’assessore alle politiche sociali Ivan Santoro.

1Ciò rientra nel progetto “Piano del Conte”, promosso e sostenuto da “Fondazione con il Sud”, di cui ASES è capofila, il cui scopo è la valorizzazione e il recupero storico, simbolico e culturale del borgo rurale, anche attraverso interventi di tipo produttivo e turistico, capaci di coinvolgere diverse culture.

All’incontro dei rappresentanti dell’Associazione “Famiglia Lucana Basilicata” con l’Amministrazione è preceduta la visita ai luoghi caratteristi della Città e alla “Mostra Permanente di Artigianato Artistico”, accompagnati dall’esperto di storia locale Franz Manfredi.

Forte momento interculturale è stato, però, lo spettacolo musicale del Gruppo Folk Aviglianese e dal Gruppo FolkFamiglia Lucana Basilicata” di Rosario, avvenuto presso il Chiostro Palazzo di Città: un commovente momento di confronto e conoscenza tra persone lontane ma legate da una matrice comune, qual è la terra d’origine.

Il Sindaco Vito Summa, l’assessore alle politiche sociali Ivan Santoro e l’assessore alla cultura Anna D’Andrea sostengono che queste azioni rientrano in un più ampio programma di politiche sociali e interculturali, il cui obbiettivo principale è quello di fare dello scambio e del confronto la matrice fondamentale del vivere civile e del crescere di una comunità.

Print Friendly, PDF & Email

Mariassunta Telesca

Laureata in Studi letterari, linguistici e storico-filosofici con curriculum moderno presso l’Università degli Studi della Basilicata. Si occupa di progetti video documentaristici e collabora con Il Lucano Magazine da febbraio 2014, dove pubblica articoli all'interno della rubrica Eureka su cultura, eventi, fede, folklore e tradizioni.