Una collezione tutta lucana per il Pitti Uomo

Due fratelli Antonello ed Emidio, da cui deriva il nome dell’azienda AE Marmora, accomunati dalla stessa passione per il mondo della moda portano il loro stile completame11407097_1409842839345722_5394347564691883731_nnte innovativo al Pitti Uomo a Firenze. Pitti Uomo è la più grande manifestazione fieristica al mondo riservata all’abbigliamento maschile, e non solo, che richiama a Firenze ogni sei mesi per quattro giorni il popolo della moda per scoprire le collezioni che saranno in vendita l’anno successivo. La città diventa così la capitale dello stile, il cui successo mondiale di Pitti Uomo ha inizio negli anni ’50 ed è non solo la promozione del migliore Made in Italy in tutte le sue forme, ma anche e soprattutto una finestra del mondo su Firenze.

AE Marmora Fashion Store vanta un’ esperienza nel settore da oltre cento anni, sorretti dal consenso sempre crescente della clientela. La loro Vision è anticipare gusti e tendenze, creare uno stile unico ed esclusivo senza rinnegare l11209727_1416724598657546_9058398807599565986_na tradizione, essere così sempre all’avanguardia grazie al know-how acquisito negli anni, dando continuità all’attività svolta nelle cinque generazioni precedenti. Il loro impegno quotidiano si basa su tre principi fondamentali: qualità, eleganza e originalità
Da ben cinque anni partecipano a questa grande manifestazione del Pitti Immagine Uomo con imponente interesse per cercare nuovi Brands da inserire nel loro Store. Definiscono lo stile come qualcosa che non si compra, ma che lo si ha, proprio come avviene per i libri ricchi di contenuti, ogni libro ha la propria copertina. Per loro la moda è tendenza e spesso sono proprio i tipi “stilosi” a dar vita a fenomeni di massa che sfociano in una moda.

Print Friendly, PDF & Email

Elisa Casaletto

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi della Basilicata. Iscritta da Febbraio 2014 all’Ordine Nazionale dei Giornalisti (elenco pubblicisti della Basilicata). Per due anni consecutivi è stata la conduttrice del programma di calcio “A Bordo Campo”, su Radio Color. Collabora con il Lucano Magazine da Dicembre 2011, dove pubblica articoli all’interno della rubrica Fashion Style su tutto ciò che riguarda la moda (costume, società, tendenze). Si occupa di: attualità, eventi, pubblicazioni, cultura e sport.